22 maggio 1846, Sonvico. Confesso di Maria Domenica vedova di Andrea Soldati di Cimadera “ed ora domiciliata a Sonvico d’aver ricevuto dal suo cognato Pietro figlio di Giuseppe Soldati lire cantonali otto, e soldi sette per un anno di fitto [...] sulla sua contradote, e lire cinque cantonali per un altro anno di fitto maturato sulla metà della dote della fu Maria Galli madre del sudetto Andrea Soldati”

22 maggio 1846
Modalità di scrittura
manoscritta
Supporto
cartaceo
Dimensioni
Unità di misura:
cm
Altezza:
11
Larghezza:
16
Annotazioni:
f. singolo
Responsabilità
Data compilazione:
27 Agosto 2013
Azione:
creazione
Compilatore:
Damiano Robbiani

Relazioni

Persona

Quartiere

Luoghi

Inventario