"Alla Lod. Mun. di Lugano/ Onor.mi Sind. e Sig.ri Mun.li/ Or sono due anni, Stefano BERNASCONI ebbe dalla generosità del lod. Mun. UN CINTO PER SOSTEGNO A UNA ROTTURA, cui egli sgraziatamente è affetto. Essendo ora il cinto fuori d'uso, pregherebbe rispettosamente le SS. LL. OO.e a volergliene concedere un altro/ Il ricorrente, essendo POVERO, e guadagnando appena il vitto ed il vestito NEL SUO IMPEGO DI SORVEGLIANTE GLI ORFANI NELLO STABILIMENTO MAGHETTI, spera di essere benignamente ascoltato./ Ringrazia anticipatamente e presentando i suoi rispetti e la sua stima, dichiarasi Delle SS. LL. OO.e L'umil.mo Servitore". FINE.

25 febbraio 1874
Segnature
Segnatura:
FO 391C/II.9

Luoghi:

Relazioni

Luoghi

Inventario