1853 ottobre 29 , Viganello. AA ISTANZA - 63 PIETRO CALANCHINI sindaco di Viganello domanda all'Ospitale di Lugano il conto risultante dal mantenimento dell'ORFANO VITTORI. + 1851 settembre 25 , Lugano. AA LETTERA - 64 Il Commissario di Governo dà notizie di due casi: a) una lettera del Consiglio di Stato nella quale è dichiarato doversi rilasciare il certificato per ANGELO CATTO'. b) che il sussidio all'ORFANO VITTORI spetta a Viganello. + 1851 giugno 5 , Viganello. AA ISTANZA - 65 La Mun. di Viganello a quella di Lugano. Comunica che FILIPPO VITTORI, figlio del defunto GIO. VITTORI non è attinente di Viganello e vuole scaricarlo a Lugano. + 1851 maggio 31 , Lugano. AA LETTERA - 66 Il Commissario di Governo alla Mun. di Lugano. Il Commissario prova l'Origine (Viganello) del defunto GIO. DOMENICO VITTORI i cui figli sono stati abbandonati dalla madre GIACOMINA VITTORI.

1851 - 1853
Segnature
Segnatura:
FO 396A/I 63 -66

Quartiere:

Relazioni

Quartiere

Inventario