Due cigni

Tipologia
scultura
Numero d'inventario
Numero:
2143
Inventario:
CCL
Parcella
66
Sezione
Lugano - Lugano
Indirizzo
Piazza Cioccaro - Via Cattedrale
Storia
L'opera fu scelta come vincitrice nel concorso indetto nel 1955 dal Banco di Roma per "l'erezione di una fontana pubblica con scultura decorativa da collocarsi in piazza Cioccaro a Lugano".
Dimensioni
Unità di misura:
cm
Altezza:
110
Larghezza:
90
Annotazioni:
Dimensioni oggetto
Profondità:
110
Unità di misura:
cm
Altezza:
291
Larghezza:
90
Annotazioni:
Dimensioni totali
Profondità:
110
Modalità di acquisizione
Concorso del 1955
Descrizione fisica
Due cigni, uno dietro l'altro, con ali spiegate, sguardo verso l'alto.
Stato di conservazione
Stato :
mediocre
Data rilevazione:
30.06.2022
Principali problemi conservativi:
Mediocre. Segni di percolazione di acqua, depositi superficiali, alterazione delle superfici bronzee (patine di ossidazione). Rispetto al progetto iniziale dell’artista, la vasca d’acqua quadrata è stata rimossa (ha perso il suo carattere di fontana). La scultura si trova attualmente fra i tavoli ed i carrelli del ristorante.
Tipo supporto:
bronzo
Bibliografia
Dante Rossi, Rivista di Lugano, 20 ottobre 1955
AA.VV., Künstler Lexikon der Schweiz XX. Jahrhundert, Frauenfeld, 1958-1967, ad vocem, p. 807
S. Soldini, Le sculture all'aperto nella città di Lugano, Lugano 1989, p.26
Materia e tecnica
Fusione in bronzo
Note
La data 1965 citata nel catalogo di S.Soldini è errata. La statua fu infatti posata poco dopo la sua morte, avvenuta il 10 ottobre 1955.

Relazioni

Persona

Tema

Quartiere

Collezione

Luoghi

Inventario